Chris Bosh ringrazia i tifosi degli Heat: “Mi avete aiutato nei momenti difficili”

Il lungo che insieme a Dwyane Wade e LeBron James ha scritto le migliori pagine della storia recente dei Miami Heat, dopo il taglio causato dai suoi problemi di salute, ha voluto esprimere la sua gratitudine per il trattamento riservatogli dai tifosi di Miami. Ha raccontato del suo doloroso addio ai Raptors, della splendida atmosfera che l’ha fatto sentire a casa anche in Florida, dell’amore incondizionato ricevuto e dei tanti traguardi raggiunti.
Probabilmente non vedremo più Chris Bosh in campo da giocatore; speriamo che la dirigenza degli Heat decida di riservargli un posto nella società, magari addirittura come allenatore o assistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *