Curry a proposito del video in cui imita LeBron: “Era un tributo, non un’offesa”

Dopo il video di qualche giorno fa in cui Curry, durante il matrimonio dell’ex Warriors Harrison Barnes, mima le gesta di LeBron nel suo famoso video-workout, in tanti avevano ipotizzato una “guerra fredda” tra i due. Invece Steph ha voluto subito smentire ogni allarmismo, dichiarando: “Guardo quel video (il video-workout di LeBron) due volte al giorno, è praticamente il mio preferito. Tra l’altro, è riuscito a rendere famosa una canzone, quindi ora ogni volta che qualcuno sente quel pezzo si ricorda del video”. Poi ha anche voluto chiarire la presenza di Kyrie Irving nella fantomatica ripresa: “Quello è stato solo un caso, abbiamo passato la serata insieme e ci stavamo divertendo. Niente a che vedere con la relazione tra lui e LeBron, ma in ogni caso nessuno in quel momento voleva essere offensivo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *