(VIDEO) Da contadino in Islanda a prospetto NBA: ecco a voi Tryggvi Hlinason

Scoperto solo recentemente dagli scout NBA, Tryggvi prima lavorava nelle gelide campagne del suo paesino in Islanda, composto di soli 900 abitanti. Il basket era uno sport semisconosciuto per la sua famiglia, e lui fino a pochi anni fa di certo non pensava ad andare in America. Poi, però, il giocatore che attualmente, a 19 anni, misura circa 2 metri e 15, fu spedito dai genitori a studiare nella vicina città di Akureyri (18000 abitanti) e lì scoprì la pallacanestro. Insieme allo zio, contattò una squadra U17 della città e fece un provino; le sue doti atletiche furono subito riconosciute e venne inserito nella squadra. Poi la convocazione in nazionale per l’europeo U20 della scorsa settimana, in cui Hlinason ha legittimamente scritto un pezzo di storia islandese: 20 punti, 14 rimbalzi, 2 assist e 4 stoppate di media, portando la sua nazionale incredibilmente tra le migliori otto del torneo. Ora sono molte le squadre che seguono il talentuoso contadino, che ha tutte le carte in regola per costruirsi un futuro roseo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *