Ecco il Lonzo che aspettavamo: tripla doppia contro i Celtics!

Dopo l’opaca prestazione della prima partita, i più scettici già si fregavano le mani pensando al possibile fallimento del play ex UCLA. Ed invece lui, con facilità, li ha smentiti firmando una prestazione di livello altissimo. Per lui nella sconfitta con Boston 11 punti, ma soprattutto 11 rimbalzi ed 11 assist in una partita interpretata da vero leader in campo. Lonzo così rassicura Magic Johnson e tutta Los Angeles, promettendo di guidare i suoi Lakers come lui e pochi altri sanno fare.

Da segnalare, nella stessa partita, anche l’ottima prestazione del rookie ex Utah Kyle Kuzma: il lungo ventiduenne è stato autore di 31 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *