Free agency, le firme – Eastern conference #7

Ad Est, tra i tanti movimenti nella notte, interessante lo scambio tra i Celtics e i Pistons: la guardia 3&D Avery Bradley vola alla corte di Van Gundy insieme ad una seconda scelta, mentre in direzione Boston si muove l’ala Marcus Morris. In questo modo la squadra di coach Stevens alleggerisce un reparto esterni saturo dopo l’arrivo di Hayward (ormai si può dire, ieri il giocatore è stato fotografato a Boston mentre mangiava insieme proprio al suo futuro allenatore) e rimpolpa i lunghi con un innesto abbastanza versatile. Nel frattempo i Pistons non rinnovano Kentavius Caldwell-Pope, che cercherà un posto da titolare altrove. I Cavaliers ingaggiano per un anno Jeff Green, veterano che può aiutare i giovani (che comunque sono ben pochi in quel di Cleveland), così come gli Atlanta Hawks tagliano Jamal Crawford dal roster (buyout); sempre la squadra di Budenholzer rinnova il lungo Mike Muscala per 2 anni. Gli Indiana Pacers allungano la squadra con l’arrivo dell’ex Wizards Bojan Bogdanovic (biennale da 21 milioni totali). Infine la trade tra Miami Heat e Dallas Mavericks: Josh McRoberts vola in Texas da Nowitzki insieme ad una seconda scelta, mentre AJ Hammonds arriva a Miami per alleggerire il monte stipendi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *