I Lakers dominano la Summer League, finale vinta anche senza Lonzo

I ragazzi di Magic Johnson si portano a casa il trofeo di Las Vegas, sconfiggendo in finale i Blazers e confermando di aver pescato il jolly la notte del Draft: con Lonzo Ball assente per un problema al polpaccio, Kyle Kuzma si prende di nuovo la squadra sulle spalle e la porta alla vittoria con un’ottima prova da 30 punti e 10 rimbalzi (11/16 dal campo). Lonzo, nonostante appunto l’assenza nella partita conclusiva, viene eletto MVP del torneo ed inserito nel primo quintetto, insieme a Dennis Smith Jr (Mavericks), Josh Jackson (Suns), Caleb Swanigan (Blazers) e John Collins (Hawks). Nel secondo quintetto, invece, Bryn Forbes (Spurs), Wayne Selden Jr (Grizzlies), Jayson Tatum (Celtics), Cheick Diallo (Pelicans) e Kyle Kuzma (Lakers).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *