I migliori 5 Undrafted della classe 2017

Non tutti i giocatori che si erano dichiarati eleggibili per il Draft NBA 2017 sono stati scelti da una delle 30 franchigie. Per quelli rimasti fuori, però, c’è ancora la possibilità di essere contattati dal una squadra per un contratto da undrafted, un contratto di G-League (l’ex D-League) o per la Summer League. Ecco dunque i migliori 5 talenti non selezionati al Draft.

1 – PJ Dozier, South Carolina Gamecocks, SG, Sophomore: Giocatore che era proiettato da molti al primo giro, è stato completamente dimenticato ed ora è probabilmente l’undrafted più talentuoso in assoluto. Guardia atletica dotata di grande abilità difensiva, i Lakers l’hanno già contattato per aggiungerlo a roster.

 

2 – Johnathan Motley, Baylor Bears, PF, Junior: Anche lui proiettato ad una chiamata in alto ma poi snobbato. Giocatore atletico e versatile, quest’anno ha fatto le fortune di Bayor University.

3 – Melo Trimble, Maryland Terrapins, PG, Junior: Rapido e carismatico, è stato leader dei Terrapins per tre stagioni. Dovrebbe firmare con i Philadelphia 76ers.

4 – Peter Jok, Iowa Hawkeyes, SG, Senior: Guardia sudanese con ottime mani, quest’anno è stato il migliore della sua squadra con quasi 20 punti a partita.

5 – Cameron Oliver, Nevada Wolf Pack, PF, Sophomore: Interessante ala proveniente da Nevada, ha il suo punto di forza nel fisico esplosivo. Probabilmente giocherà con gli Houston Rockets.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *