Isiah Thomas incontra Lonzo Ball

L’Hall of famer, ex playmaker dei Detroit Pistons negli anni ’80 e ’90 (i cosiddetti “Bad Boys”), è andato a trovare quello che potrebbe essere un suo successore; entusiasta del suo geniale modo di giocare, l’ha definito un “Pablo Picasso” e l’ha spronato a mantenere questa sua unicità anche in NBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *