James Harden vuole Chris Paul nei suoi Rockets

Dopo l’annata sopra ogni aspettativa, merito soprattutto del “Barba” Harden e del “Baffo” D’Antoni, a Houston si pensa in grande. L’obiettivo dell’estate, infatti, è quello di sfoltire il roster e garantirsi lo spazio salariale per firmare uno dei big che sono senza contratto. James Harden si è quindi improvvisato GM ed ha cominciato a fare la corte al playmaker in fase di separazione dai Clippers, Chris Paul: un giocatore di grandissima classe, che però non ha mai vinto niente e sta cercando una squadra ambiziosa con cui lottare per l’anello. Su di lui ci sono anche altre squadre, tra cui i San Antonio Spurs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *