Lillard arrabbiato col giornalista: “Controlla le mie statistiche”

Damian Lillard è sempre molto attivo sui social, ma stavolta ha usato il suo profilo Twitter per sfogarsi. Qualche giorno fa, infatti, un giornalista aveva scritto: “Irving può autoproclamarsi un Kobe o un Westbrook – giocatori “alpha” che sono diventati MVP dopo la rottura con l’altra star della loro squadra – ma resta il fatto che giocando da solo (senza LeBron, ndr) non ha mai dimostrato niente. Lui è solo un altro Lillard”.

Damian, giustamente offeso dall’essere stato citato senza motivo come esempio negativo, ha ribattuto: “Sono stufo di sentirmi nominato per niente. Forse dovresti guardare le mie statistiche, dalla mia seconda stagione NBA la mia squadra non ha mai mancato i playoff”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *