Lo sapevi che…? #3 – Numeri di maglia

-Michael Jordan scelse il numero 23 in quanto voleva diventare bravo almeno la metà di suo fratello, che infatti aveva il numero 45. Inutile dire che poi non solo diventò più bravo del fratello, ma anche di tutti gli altri.

-Il numero 0 di Damian Lillard è in realtà una lettera O: infatti D-Lill è nato ad Oakland, ha giocato in un college di Ogden ed ora gioca in Oregon.

-Dwayne Wade gioca col numero 3 sulle spalle in quanto, essendo lui molto religioso, quello è il numero della Trinità.

-Il 35 che Kevin Durant usa dal suo primo giorno in NBA è un tributo al suo allenatore di college, che morì all’età di 35 anni.

-“Wunder”Dirk Nowitzki, quando arrivò ai Mavericks, scelse il numero 41 perché il numero che voleva, il 14, era già occupato.

-Russell Wesbrook scelse la maglia numero 0 perché per lui stava a significare un nuovo inizio rispetto agli anni collegiali, una spinta per ricominciare da capo e fare le cose al meglio.

-Il numero 3 di Chris Paul ha forse il significato meno complicato di questa lista: siccome anche le iniziali di suo padre e suo fratello erano C.P., il play quando nacque diventò il terzo della famiglia con quelle iniziali. Dunque, CP3.

-Dwight Howard decise di indossare il numero 12 sulla schiena per onorare il 21 di Kevin Garnett, suo idolo. In realtà poi, quando i due si trovarono nelle Eastern Conference Finals del 2010, il loro incontro non fu esattamente “amorevole”.

-Il numero 16 di Pau Gasol ha motivi “patriottici”: in Spagna, infatti, al rookie della squadra viene spesso affidato il 16 o il 17. Per lui il Barcellona scelse il 16, che si rivelò decisamente fortunato; per questo Gasol lo conservò anche in NBA.

-LeBron James finora ha avuto due diversi numeri: il 23 ed il 6. Il primo fu il 23 in onore del suo giocatore preferito, Michael Jordan. Quando arrivò ai Miami Heat, però, non potè sceglierlo (il numero era infatti già stato ritirato); quindi decise di utilizzare quello del suo secondo giocatore preferito, il 6 di Julius Erving. Ora, coi Cavaliers, è tornato ad usare il 23.

4 risposte a “Lo sapevi che…? #3 – Numeri di maglia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *