Lonzo Ball, pessimo esordio in Summer League

Il nuovo playmaker dei Los Angeles Lakers ha tradito le attese con una brutta prestazione all’esordio in Summer League (sconfitta al supplementare nel derby con i Clippers): solo 5 punti in totale, anche se non sono mancati i lampi di bel gioco, con un inguardabile 1/11 da 3 punti e giocando ben 32 minuti. Papà LaVar l’ha definita “la peggior partita della sua vita”, ma non ha ridimensionato le ambizioni sue e del figlio, che secondo lui vincerà il titolo di Rookie of the Year portando i Lakers ai playoff. Nelle altre partite, interessante la sfida tra la quarta scelta del Draft Josh Jackson (Phoenix) e la quinta De’Aaron Fox (Sacramento): partita vinta dai Suns, ma prestazione esaltante per entrambi i giovani, autori di 18 punti a testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *