Myles Turner non vuole sentire parlare di ricostruzione: “Obiettivo playoff”

Gli Indiana Pacers quest’estate hanno perso il loro pezzo grosso Paul George, dunque in molti si aspettano che la prossima sia una stagione di transizione per la squadra di Indianapolis. Ma il giovane talento Myles Turner non la pensa così: “Tutti ci vedono come la squadra giovane e inesperta che ha bisogno di tempo, ma noi vogliamo competere da subito. L’obiettivo anche quest’anno sono i playoff”. Inoltre il lungo ha anche parlato delle conseguenze dell’addio di PG13: “Ora che Paul è andato via, voglio diventare leader in questa squadra e nella lega. Sono giovane, ma prima si comincia e meglio è.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *