LaVar Ball sul ring di Raw

Alla fine il tanto atteso match dell’estroso padre dei fratelli Ball è arrivato. Al “Monday Night Raw”, LaVar è stato autore di un’apparizione breve ma interessante: prima l’ingresso sul ring, con una corsetta (abbastanza ridicola) al fianco dei figli LaMelo e Lonzo, ovviamente cercando di pubblicizzare il più possibile il marchio Big Baller; poi il faccia a faccia con un glaciale The Miz, con tanto di petto nudo mostrato con fierezza.

LaVar Ball chiamato per un incontro di wrestling

Il padre della seconda scelta al Draft Lonzo è stato contattato da Raw, che vorrebbe averlo per un match di esibizione contro un avversario ancora da definire. Non è ancora arrivata una risposta ufficiale, di certo però sono molti quelli che vorrebbero vedere il logorroico e scomodo personaggio destreggiarsi sul ring.

Lonzo Ball mostra il nuovo paio di scarpe Big Baller al Draft

Si è già parlato molto del nuovo brand di abbigliamento della famiglia Ball e di quanto questo sia costoso. Durante il draft, però, abbiamo avuto l’occasione di vedere in anteprima il nuovo modello di scarpe del marchio Big Baller: in onore della scelta di Lonzo al Draft da parte dei Lakers, queste scarpe hanno i colori giallo e viola tipici della franchigia californiana. Anche questo modello sarà venduto all’assurdo prezzo di quasi 500$.

De’Aaron Fox si autoproclama miglior guardia del Draft

In un’intervista, il ragazzo che in questa stagione ha avuto in mano le chiavi di Kentucky University si è definito la miglior guardia in assoluto in questo Draft (che di guardie promettenti pullula); questo, secondo lui, dovuto alla sua doppia capacità di attaccare e difendere in maniera efficace. Riferendosi a Lonzo Ball, ha dichiarato: “Io e Lonzo siamo diversi. Io sono più attaccante, lui è più assistman. Sicuramente ci sarà grande competitività tra di noi”. Inoltre Fox ha aggiunto: “Fuori dal campo ho tanti amici. Ma sul parquet non esiste l’amicizia, c’è solo la competizione.”

Lonzo Ball chiama LeBron ai Lakers

Mentre il play in uscita da UCLA appare sempre più vicino all’essere draftato dai Lakers, anche i rumors che vedono LeBron lontano da Cleveland si intensificano. A tale proposito, Lonzo ha definito LeBron “l’avversario più difficile di tutti” e, quando il giornalista l’ha interpellato riguardo alla possibilità di giocarci insieme ai Lakers, lui ha risposto: “Tutto è possibile. Vieni a giocare con me LeBron, tu ami vincere ed anche io amo vincere. Potremmo aiutarci a vicenda”.

Isiah Thomas incontra Lonzo Ball

L’Hall of famer, ex playmaker dei Detroit Pistons negli anni ’80 e ’90 (i cosiddetti “Bad Boys”), è andato a trovare quello che potrebbe essere un suo successore; entusiasta del suo geniale modo di giocare, l’ha definito un “Pablo Picasso” e l’ha spronato a mantenere questa sua unicità anche in NBA.

Rashad McCants userà le ZO2 di Lonzo Ball durante la lega Big3

Hanno fatto scalpore le scarpe del marchio Big Baller, di proprietà della famiglia Ball, dato l’inaccessibile prezzo di quasi 500$. Ma non sono arrivate solo critiche: Rashad McCants, ex Timberwolves e Kings, ha dichiarato che le indosserà durante la Big3 League (il campionato di 3 contro 3 ideato dal rapper Ice Cube); inoltre, l’ex giocatore ha sentenziato di apprezzare l’eccentrico personaggio di LaVar Ball, concordando con la sua volontà di separarsi dai soliti brand famosi.